Specializzata in Psicoterapia Relazionale

Psicoterapeuta Emdr II livello

 

Dott.ssa Francesca M. Ibba

Via Carboni Boi n° 14, Cagliari

Tel. +39 340 396 7258

I miti familiari

Sei in: Raccolta di approfondimenti di Psicologia


I miti familiari sono delle opinioni condivise da tutti i componenti della famiglia, concernenti i reciproci ruoli familiari e la natura della loro relazione (Ferreira).

Il mito viene definito tale perché le credenze che lo caratterizzano non vengono sottoposte a verifica ne messe in discussione.

Si esprime nella pratica quotidiana dei comportamenti, nei rituali, nelle metafore, nelle storie che la famiglia compone per raccontarsi, si attualizza attraverso la comunicazione ma non può essere oggetto di comunicazione.

I miti vengono tramandati nelle generazioni e influenzeranno quella che sarà la scelta del proprio partner.

Il mito familiare distorce la realtà, permette alla famiglia di evitare tensioni, conflitti, eventi dolorosi percepiti come distruttivi per il gruppo stesso, impedisce processi morfogenetici (cambiamento) in favore di processi morfostatici (staticità).

Si tratta di una modalità per mantenere l’omeostasi e la coerenza familiare che impediscono l’evoluzione del gruppo.

Un certo numero di miti è comunque necessario per uno svolgimento delle relazioni anche nelle famiglie sane, permettono la costruzione dell’identità del nucleo familiare garantendo continuità e stabilità.

 

È vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti.